#WOMENIRL

LA SETTIMANA KISS: #4 I CONSIGLI DI MARIE PER SENTIRTI BENE AL LAVORO

02 Marzo 2017

 La settimana KISS continua! Per questa occasione 7 delle tue blogger preferite ci regalano  i loro consigli e  tutorial semplici e smart per ispirare le donne della vita vera, le donne dalle mille vite…insomma quelle come te! Oggi Marie, creatrice di Encore Magazine, ci dona alcuni consigli per essere sempre in forma al lavoro, restare organizzate e soprattutto conservare mente e corpo al 100%! 💪

marieouvrard

1. Fai ciò che ami: è ciò che farai meglio!

È la prima riga del manifesto di Encore. A mio parere amare quello che si fa è la prima condizione per sentirsi bene al lavoro. Non c’è nulla di più affascinante che lavorare con convinzione e passione per realizzare un progetto motivante e stimolante. Oggi ognuno è libero di cambiare e diventare imprenditore di se stesso. La vita professionale è lunga e offre possibilità di cambiamento, approfittane!

2. Prendi dei rischi

Se ti trovi dove sei significa che sei stato scelto per quella determinata posizione e che avevi tutte le qualità per arrivarci. Ti puoi sempre mettere in discussione e dubitare delle tue capacità, ma non dimenticare di preferire l’azione! Prendere dei rischi è indispensabile per poter sviluppare un progetto nel modo migliore o per l’evoluzione di una carriera: è ciò che ti permetterà di imparare e migliorare. Non puoi fare tutto, ma puoi provare tutto.

3. Un ambiente di lavoro comodo e sano

Al lavoro passiamo quasi la stessa quantità di tempo di quella trascorsa a casa, per cui l’ambiente è fondamentale! Luce, fotografie, oggetti, post-it ispiratori… L’idea è quella di creare un piccolo spazio che favorisca la riflessione e la creatività più di un box senz’anima. Per coloro che – come me – hanno sempre bisogno di essere circondati da un pasticcio permanente, consiglio di trovare un giusto mezzo affinché i propri colleghi non scambino la scrivania per l’ufficio oggetti smarriti.

Processed with VSCO with f2 preset

4. Degli orari flessibili

Se hai la possibilità di farlo, non esitare ad adattare gli orari di lavoro al tuo ritmo personale. Non si tratta di lavorare meno ma in maniera più efficace. Se sei più produttiva al mattino, arrivare in ufficio prima di tutti gli altri è un vero risparmio di tempo. Quando si ha un colpo di sonno dopo pranzo è meglio fare una siesta di 20 minuti piuttosto che perdere tutto il pomeriggio. Per i festaioli del week-end (a partire da mercoledì, mi raccomando!) puntare sul lunedì e sul martedì può essere un modo per anticipare il rush e lo stress del fine settimana…

5. Cambia contesto

Lavorare una mattinata in un coffee shop super cool, fare team building per una settimana in una località marittima o condividere il proprio ufficio/atelier per qualche giorno è sempre un’ottima idea. Il fatto di cambiare aria e luogo darà una nuova dimensione al tuo progetto, permettendoti di osservare le cose da un altro punto vista. Si riflette meglio a New York, a Berlino o davanti al mare piuttosto che in ascensore o in mensa!

6. Circondati dei migliori

La parte più cool del lavoro sono i colleghi. Passi tutte le giornate insieme a loro, quindi possono influenzare il tuo benessere complessivo. Tanto vale circondarsi delle persone più vive ed entusiaste! Questo ti permetterà anche di allontanarti da tutti gli stressati, ansiosi e da coloro che hanno sempre da ridire su tutto. Il lavoro dev’essere collettivo, e con le giuste frequentazioni risulterà molto più divertente di quanto possa sembrare.

 7. Organizzati

Potrà sembrare stupido, ma è fondamentale. Perché si può amare il proprio lavoro ma al tempo stesso fare anche altre cose! Per questa ragione bisogna essere efficaci; e per essere efficaci ci si deve organizzare. Preparare una riunione o un discorso in anticipo, redigere un planning e una lista delle cose da fare ogni mattina… Secondo me la soluzione è essere in grado di prevedere il tempo che si passerà su ogni attività, privilegiando quelle più urgenti e/o importanti per il proprio business.

8. Raggiungi l’armonia anche nella vita

Per concludere, bisogna dire che per sentirsi bene al lavoro è necessario essere in forma nella vita, sia fisicamente che mentalmente. Essere innamorati, fare sport, mangiare bene, viaggiare e uscire: ognuno ha le sue preferenze. Il vero segreto è trovare il tempo di fare ciò che si ama e raggiungere l’equilibrio interiore. Anche quando si ama il proprio lavoro. Soprattutto quando si ama il proprio lavoro.

LogoKiss

20170227_article_it_refonteblog

E come sempre ritrova le nostre occasioni e le grandi marche su showroomprive.it

 

Load More